CapilClinic

Perdita di capelli negli uomini

Perché sto perdendo i capelli?

ALOPECIA MASCHILE

Innanzitutto, il trapianto di capelli √® l’unico metodo efficace e comprovato per risolvere l’alopecia maschile.

Il modello per l’alopecia maschile √® una graduale perdita di quantit√† e una diminuzione della qualit√† dei follicoli. √ą una malattia ereditaria che pu√≤ essere ereditata dalla madre o dal padre. Di solito, la linea di impianto si allontana e si verifica una diminuzione e un assottigliamento della corona.

L’alopecia androgenetica √® causata dagli effetti dell’ormone maschile diidrotestosterone (DHT: un derivato del testosterone) sui follicoli piliferi del cuoio capelluto geneticamente suscettibile, che si trovano nelle aree anteriore, superiore e della corona del cuoio capelluto.

Il testosterone viene trasformato in DHT dall’enzima 5-alfa-reduttasi nelle cellule del follicolo pilifero. L’attivit√† sia dell’enzima che dell’ormone √® maggiore nelle aree in cui si verifica la caduta dei capelli.
La caduta dei capelli negli uomini è progressiva per tutta la vita. Gli effetti tendono ad essere esposti in 2 aree principali: entrate e assottigliamento della corona. Nel tempo questi effetti si sommeranno e lasceranno la parte superiore della testa calva.

Tuttavia, sul retro e sui lati della testa, i follicoli piliferi sono immuni agli effetti del DHT e quindi i capelli sono programmati per crescere per tutta la vita.
Una procedura di trapianto di capelli funziona per trasferire quei “capelli geneticamente preparati” nella parte superiore della testa. I capelli vengono trapiantati nell’area in cui il paziente ne ha bisogno.

SCALA DI NORWOOD

La scala Hamilton-Norwood (spesso abbreviata NW) classifica gli stati di alopecia androgenetica maschile in sette livelli (da I a VII). Questa classificazione è stata sviluppata nel 1951 dal Dr. James Hamilton.

Nel 1975, il dottor O’Tar Norwood ha modificato e ampliato la scala. Nell’80% degli uomini affetti lo sviluppo della calvizie passa attraverso le sette fasi proposte dalla scala.
La scala Hamilton-Norwood consente una documentazione scientifica e standardizzata della caduta dei capelli. √ą utile per lo sviluppo di terapie preventive e per i trapianti di capelli.

Principio generale dell'innesto capillare

√ą necessario capire che la caduta dei capelli negli uomini √® un processo progressivo e irreversibile. Siamo nati con un numero finito di follicoli piliferi e una volta che se ne sono andati, non ricrescono.

Tuttavia, la caduta dei capelli è curabile e attualmente i risultati sono molto favorevoli. In base al tuo modello di perdita di capelli, il medico può consigliare piani di trattamento su misura per soddisfare le tue esigenze. Questi possono includere un intervento chirurgico di trapianto di capelli, farmaci o una combinazione di entrambe le tecniche.

Lieve perdita di capelli (tipo 1 e 2)

Se la perdita di capelli è recente e gli uomini hanno meno di 30 anni, il trapianto di capelli non è raccomandato fino a quando la perdita di capelli non è diminuita o completamente cessata. Questi uomini possono spesso utilizzare con successo trattamenti medici alternativi per ridurre o arrestare la caduta dei capelli.

Se la caduta dei capelli si √® stabilizzata per almeno 6 mesi, l’innesto di capelli sar√† una tecnica consigliata per te.

Perdita di capelli normale (tipo 2,3,4 e 5)

L’innesto capillare √® la soluzione migliore per la tua situazione. Di solito possiamo risolverlo in una singola sessione anche se in alcuni casi potrebbe essere necessaria una sessione di rinforzo extra.

Come abbiamo accennato in diverse occasioni, i capelli impiantati sono geneticamente preparati in modo da non essere rifiutati e resistere per tutta la vita del paziente.

Grave perdita di capelli (tipi 6, 7)

Se il desiderio e le aspettative del paziente sono realistici, l’innesto capillare pu√≤ essere eseguito con risultati molto favorevoli.
Una mega sessione con pi√Ļ di 3 000 innesti (da 3 000 a 4 000 innesti) di solito copre le aree anteriore e superiore del cuoio capelluto.

Per aumentare la densità e per coprire la corona e le zone posteriori del cuoio capelluto si possono eseguire 2 o 3 sedute a seconda dei casi.